L’incoerenza dell’Italia dei Valori su Fondi

L’INCOERENZA DELL’ITALIA DEI VALORI

“VIA LA MAFIA DALLE ISTITUZIONI”, GRIDAVANO QUELLI DELL’ITALIA DEI VALORI NELLA MANIFESTAZIONE A ROMA SOTTO PALAZZO CHIGI PER FONDI. MA I LORO RAPPRESENTANTI STANNO IN GIUNTA NELLA REGIONE LAZIO E NESSUNO DI ESSI CHIEDE A MARRAZZO L’AZZERAMENTO DEL CONSIGLIO DEL MOF

Stanno in Giunta alla Regione Lazio e tacciono.

Il Presidente del MOF è espressione della Regione e nessuno gli ha chiesto di dimettersi.

Egli non è certamente mafioso, ma in un ambiente in cui è stata accertata la presenza mafiosa, c’è una responsabilità politica di chi amministra quell’ambiente. La Regione Lazio, che è socio di maggioranza ed esprime il Presidente.

Il problema non è nato ora e se la situazione si è andata con il tempo incancrenendosi, vuol dire che non si è fatto tutto quello che andava fatto.

Ora, se quelli dell’Italia dei Valori vogliono essere coerenti con quanto dicono, facciano pressioni su Marrazzo perché la situazione nel MOF a Fondi venga azzerata.

Archivi