Lettere apocrife inviate da ignoti a nome della nostra Associazione e che riguardano persone e fatti di Ardea

LETTERE APOCRIFE RIMESSE A VARIE AUTORITA’ DELLE PROVINCE DI ROMA E DI LATINA A NOME DELLE NOSTRA ASSOCIAZIONE

Siamo stati informati dalla segreteria del Sindaco di Albano Laziale che ignoti, usando arbitrariamente il nome della nostra Associazione, hanno rimesso una nota a varie autorità delle province di Roma e di Latina contenente pesanti accuse nei confronti di varie persone abitanti sul territorio di Ardea.

La nota in questione, di cui il Comune di Albano Laziale ci ha rimesso cortesemente copia, sia per stile che per contenuto, appare visivamente apocrifa.

Ci siamo visti costretti a rivolgerci all’Autorità Giudiziaria per chiedere l’individuazione e la punizione dell/degli autore/i.

Non è la prima volta che succede un fatto del genere.

Già in passato, infatti, abbiamo dovuto richiedere l’intervento dei Carabinieri di Sabaudia per la stessa cosa.

Archivi