Lettera di un Testimone di Giustizia contro la camorra “Schiaffi in faccia al popolo onesto”

L’ennesima farsa è andata in scena,dallo scandalo,l’indignazione nascono per magia i super poteri al Prefetto.
Sarebbe bastato poco per far  si’ che quella poca fiducia rimasta nel popolo onesto non svanisse nel nulla.
Ma il governo, i Ministri hanno deciso di dare l’ennesimo schiaffo al popolo onesto.
Dando dimostrazione che non c è libertà
Mafia c è …mafia non c è ,questo era il dilemma….
Quasi come il gioco delle tre carte.
Gioco illegale…. Come illegale è il sistema mafioso romano connesso alla politica affarista e corrotta.
Ora tutti si preparano al bagno di “legalità” ad asciugare il sudore per aver salvato Roma ed il Gubileo.
Ma ora il popolo deve solo ricordare ed essere coerente e onesto,lo si deve ai nostri figli a chi ha sofferto e ha pagato a caro prezzo l’onestà.

La politica attuale si è apertamente schierata.
Che nessuno faccia lo struzzo!!!!!

Archivi