Lettera di saluto al Dr. Bruno Frattasi nuovo Prefetto di Latina

Latina, 6 agosto 2007

Dr. Bruno FRATTASI
Prefetto di LATINA

Signor Prefetto,

è con grande piacere che, tempo fa, abbiamo appreso della sua nomina a capo della più importante Istituzione di Latina.

Una nomina che, considerate le sue ben note qualità morali ed intellettuali, determinerà sicuramente la riassunzione, da parte della Prefettura pontina, di quel ruolo che negli ultimi tempi era andato in verità appannandosi a causa di vicende e comportamenti di cui lei sarà sicuramente a conoscenza.

Ma la nostra gioia scaturisce, in particolare, dalla certezza che lei – considerate la sua sensibilità e la sua preparazione specifica in materia anche di contrasto dell’illegalità e della criminalità organizzata –vorrà, con l’autorità che le deriva dal ruolo di massimo rappresentante del Governo nazionale, imporre una svolta, in questa provincia devastata dalle mafie economiche, sul piano delle strategie e delle tecniche investigative.

In provincia di Latina non si fanno indagini, di natura patrimoniale, che accertino la “provenienza “ illecita delle montagne di capitali che sono stati investiti e che vengono continuamente investiti.

Quindi, come lei ben sa, non si fa un’azione efficace di contrasto della criminalità organizzata.

Ora, con il cambio imminente del vertice della Guardia di Finanza, si può, volendolo, invertire la rotta.

E’ quanto le chiediamo, dopo che per anni non si è fatto altro che… negare l’evidenza, sostenendo che tutto é… ”sotto controllo”

Altro problema scottante è quello che riguarda la Procura della Repubblica dopo una sentenza del TAR Lazio che riguarda il Procuratore Capo.

Lei ben sa, anche per il ruolo da lei svolto fino a pochi mesi fa di Commissario al Comune di Gaeta, qual’è la delicata situazione di questa provincia assalita quotidianamente da soggetti collegati con la criminalità organizzata.

E’, in quest’ottica, che si rende necessario ed urgente ridare un’immagine di autorevolezza e di efficacia a tutte le Istituzioni presenti in provincia di Latina.

Le auguriamo di cuore buon lavoro, assicurandole, sin d’ora, se richiesta, la massima nostra collaborazione sul piano dell’azione contro illegalità e mafie.

Cordialmente

IL SEGRETARIO REGIONALE
Dr. Elvio Di Cesare

Archivi