Lettera dell’avvocato Francesco Fusco di Fondi: “POTERI INTOCCABILI “‏

Cari cittadini…

questa notte ho fatto un sogno solo un brutto sogno:

1. “il territorio è controllato da due poteri, quello politico e quello mafioso;

2. i due poteri invece di combattersi, hanno scelto di collaborare fra Loro, in un rapporto di sinergia inimmaginabile e dalle potenzialità infinite;

3. tutta l’economia ne viene a soffrire poiché vengono ad essere alterare le regole del libero mercato, che porta allo sperpero incontrollato del denaro pubblico, al falso benessere, alla recessione economica (l’assolato manzoniano dei cittadini ai forni sarà una realtà ineluttabile);

4. ne discende anche l’imbarbarimento dell’intera società con il declassamento della morale e dei principi della legalità, una società senza un domani;

5. poteri intoccabili, con i Loro precisi referenti e regole precise, pronti a macinare e/o a infangare Chiunque si oppone o crea ostacoli al Loro operare”

per fortuna era solo un sogno, tutto questo non esiste…

13/01/2012

art.21 Cost. , francesco fusco

Archivi