Lettera dell’avv. Fusco al Commissario di Fondi: lavori fatti da poco e… già fanno acqua!

Alla c.a. dell’ILL.MO Commissario dr. Guido Nardone del Comune di Fondi

Sul sito http://www.lenola.it/?p=584 è possibile vedere un video, datato 05/01/10 relativo alle recenti infiltrazioni di acqua del parcheggio sotterraneo della nuova Casa Comunale inaugurato pochissimi mesi addietro.

Stando al video sembrerebbero numerose infiltrazioni di acqua sparse per tutto il parcheggio.

Siccome l’opera pubblica è stata inaugurata proprio recentemente, diversi cittadini di Fondi, si chiedono:

1.       se ciò rientra nella normalità oppure

2.       se siano ravvisabili delle responsabilità a carico dell’appaltatore dell’opera de qua e nelle more se si rende necessario eseguire una denuncia cautelativa dei vizi per non decadere da una eventuale azione nei confronti dell’appaltatore; e in caso affermativo se nelle more della Loro eliminazione se ciò potrebbe causare problemi di sicurezza a cose e/o a persone.

( Completata l’esecuzione dell’opera possono essere fatti valere dal committente i rimedi della garanzia per i difetti: art. 1667, l’appaltatore è tenuto alla garanzia per i difetti non riconducibili al committente che usa la normale diligenza; art. 1668: rimedi garanzia e facoltà del committente di chiedere l’eliminazione dei vizi a spese dell’appaltatore, oltre a una azione risarcitoria per danni.

Vi è la decadenza della responsabilità per denuncia dei vizi, se non operata entro 60gg dalla scoperta; prescrizione per esperimento rimedi previsti è fissata in 2 anni dalla data di consegna ).

E’ gradita una risposta in merito alla problematica collettiva sollevata.

Fondi lì 10/01/2010

Cordialità

avv. Francesco Fusco

Archivi