Lettera aperta dell’avv.Francesco Fusco al Sindaco di Fondi

Preg.mo Sindaco

del Comune di Fondi,

un grazie vero, per tutti questi eventi fondani… ma nella vita quotidiana, come cittadino sono poco felice…   ecco solo alcuni esempi;

da anni i cittadini sono costretti a circolare con una segnalazione stradale orizzontale che sembra sparire e una verticale che si presenta non in buon stato, creando pericoli per la circolazione a cose e  a persone;

il manto stradale non si presenta in buone condizioni, gli strati si sollevano e si aprono buche pericolose;

le opere pubbliche appena realizzate sembrano avere problemi o carenze, p.es., la Biblioteca Comunale piena di infiltrazione di acqua …  la fontana pubblica adiacente la nuova casa Comunale presenta problemi… l’orologio sulla nuova casa Comunale spesso si ferma… manca la sala per celebrare i matrimoni civili nonché per il Consiglio Comunale, ecc.

vedo attività commerciali che aprono e chiudono e cambiano gestione in una corsa frenetica, mentre quelle locali faticano a rimanere aperte; è lecito domandarsi se tutto questo potrebbe falsare il libero mercato (creando anche problemi di ordine pubblico);

l’istituto del matrimonio è in crisi, questo è un grande campanello di allarme, diminuisce la popolazione giovane (non c’è il ricambio)  aumenta quella anziana; vivere e crescere in una famiglia è fondamentale per le nuove generazioni;

aumenta l’uso delle sostanze stupefacenti e degli alcolici;

l’Ospedale e l’Ufficio del Giudice di Pace sono alla paralisi (diritto alla salute, diritto alla giustizia);

Fondi sta cambiando, Fondi è cambiata…

Grazie vero,  Sindaco, per aver letto il lamento turbato di un cittadino di Fondi.

Fondi lì 11/07/2011

cittadino, francesco fusco

Archivi