Le polveri nel porto di Gaeta. Ora basta veramente. L’Associazione Caponnetto a questo punto chiede ufficialmente alla Procura della Repubblica di Cassino di disporre un’inchieste sullo stato delle cose e sulle responsabilità dei mancati, costa.

Articolo tratto da tele free – leggi l’articolo

Archivi