Le lacrime del Capo dello Stato a Palermo rappresentano una chiamata alle armi contro le mafie. Un’intervista a Maria Falcone.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.