Le chiacchiere stanno a zero. Noi chiediamo al PD laziale di fare in modo che in tutti i Comuni della regione si costituiscano, come ha fatto Pisapia a Milano, le Commissioni antimafia.

Ci fa piacere che da qualche tempo in qua il PD pontino abbia preso coscienza della gravità della situazione criminale nel Lazio e, in particolare, nel Basso Lazio, a cominciare dalla provincia di Latina, ma gradiremmo che altrettanto facesse quello della provincia di Frosinone e dell’intera Regione e che, peraltro, non ci si limitasse alle sole parole, ai proclami e basta.

Qualcosa di concreto, in verità, si è cominciato a fare a Roma, dove l’Amministrazione Provinciale diretta da Zingaretti, ha dato vita alla Comitato Provinciale Antimafia, che, però, ad oggi, non è ancora funzionante.

Pisapia a Milano, pur non sostenuto dal PDL e dalla Lega che si sono astenute e, mostrando una maggiore sensibilità ai problemi del radicamento mafioso nella sua città e nella sua regione, ha istituito già una Commissione antimafia presieduta da Nando dalla Chiesa.

Perché non fa altrettanto il PD in tutti i comuni del Lazio amministrati dal centrosinistra e non invita i suoi rappresentanti negli altri comuni amministrati dal centrodestra a farsi promotori di una proposta di costituzione di un organismo efficiente che si proponga la lotta al crimine organizzato???

Archivi