lavori ospedale di Sezze (Latina)

Latina 24 luglio 2006

Al Presidente Giunta Regione Lazio – ROMA
All’Assessore alla Sanità Regione Lazio – ROMA
Al Direttore Generale ASL – LATINA
E pc. Al Procuratore Generale Corte dei Conti – ROMA
Al Procuratore della Repubblica – LATINA

Oggetto: lavori ospedale di Sezze (Latina)

Risulta che taluni alti dirigenti e funzionari ella ASL di Latina sono stati rinviati a giudizio dalla Procura Regionale della Corte dei Conti per reati che avrebbero commesso relativamente ai lavori di ristrutturazione dell’Ospedale di Sezze.

Questa Associazione Regionale da tempo sta sostenendo l’esigenza di affrontare il discorso di fugare qualunque “ombra” nelle attività e negli uffici centrali e periferici di codesta Regione. Essa ha avuto modo di sottolineare tale esigenza sia nella Relazione fatta alla Commissione Criminalità regionale che in occasione di contatti avuti con taluni esponenti della stessa Regione.

Coerentemente con tale posizione, la scrivente Associazione ritiene di esporre ancora una volta il suo punto di vista in ordine all’opportunità di sospendere in via cautelare dal servizio, come è prassi in molte amministrazioni pubbliche, i dirigenti e funzionari sottoposti a giudizio, o, quanto meno, di spostare i medesimi ad altri incarichi.

In attesa di cortesi assicurazioni al riguardo, distintamente si saluta

Il Segretario Regionale
Dr. Elvio Di Cesare

Archivi