Latina, sequestrato il patrimonio del pregiudicato Matteo Baldascini

Latina, sequestrato il patrimonio del pregiudicato Matteo Baldascini

Ingente sequestro di beni per Matteo Baldascini, il 53enne noto nell’ambito della criminalità locale, nato a Casal di Principe ma da anni residente a Borgo Carso a Latina.

Su di lui la Polizia di Stato ha presentato un sostanzioso “dossier” ai giudici da cui è scaturito l’emissione del decreto di sequestro anticipato dei beni riconducibili a lui e al coniuge. “Baldascini – scrive la questura – risulta essere uno dei soggetti con maggiore “personalità delinquenziale” della provincia di Latina. I delitti di cui si è reso responsabile, nel corso degli anni, vanno dalle rapine e ricettazioni al porto abusivo di arma, dall’estorsione fino alla collusione con la criminalità organizzata, nello specifico con il clan dei Casalesi”. L’ultimo arresto per spaccio di droga nei suoi confronti è stato effettuato nel settembre scorso mentre nel 2004  fu arrestato dai carabinieri di Caserta per il reato di associazione per delinquere di stampo camorristico. Atteso l’alto profilo criminale la Divisione Anticrimine della questura ha posto i sigilli al patrimonio del 53enne che ammonta a circa un milione di euro.

Fonte: http://www.dimmidipiu.com/cronaca-latina/10300-latina-sequestrato-il-patrimonio-del-pregiudicato-matteo-baldascini.html

Archivi