L’Associazione Caponnetto: un ‘Associazione sempre più “ALTRA ” ed “ALTA, “OPERATIVA” e non parolaia.

LA “NUOVA “ ASSOCIAZIONE CAPONNETTO, LA SUA CONTINUA ASPIRAZIONE AD ESSERE SEMPRE PIU’ UN ORGANISMO “OPERATIVO”, EFFICACE, SIGNIFICATIVO, INCISIVO.

NON PAROLAIO, NON RETORICO.

UN SODALIZIO “ ALTRO “ ED “ALTO”.

“ALTRO” E PROPRIO SU QUESTA “ALTRUITA’ NOI INCENTRIAMO LA NOSTRA RAGIONE DI ESSERE, IL NOSTRO COMPORTAMENTO, IL NOSTRO AGIRE.

LE PERSONE CHE INTENDONO ADERIRE ALL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO DEBBONO SAPERE CHE LA LORO ADESIONE COMPORTA DEGLI OBBLIGHI MORALI ED OPERATIVI.

ESSE DEBBONO SAPERE CHE A NOI NON INTERESSANO AFFATTO LE RICOSTRUZIONI STORICHE-SOCIALI, LE AFFILIAZIONI O LE CONTIGUITA’POLITICHE, LE ANALISI SOCIOLOGICO-CULTURALI, LE MANIFESTAZIONI ESTERIORI, LE PARATE.

QUESTE COSE, CHE NON DEMONIZZIAMO PER CARITA’ MA CHE LE RITENIAMO ESTRANEE AL NOSTRO PATRIMONIO E AL NOSTRO MODO DI PENSARE ED AGIRE CONSIDERATA LA NATURA E LE DIMENSIONI DEL NOSTRO NEMICO, LE LASCIAMO AGLI AMICI DEI CIRCOLI CULTURALI O CULTURAL-POLITICI.

NOI SIAMO – E VOGLIAMO ESSERE SEMPRE PIU’- “ ALTRA COSA”, ”ALTRO SOGGETTO”, UNA MACCHINA DA GUERRA MODERNA, BEN DOTATA, CONDOTTA DA PERSONE CHE LA GUERRA SANNO FARLA E VOGLIONO FARLA.

SI’, PERCHE’ SE C’E’ ANCORA QUALCUNO CHE NON HA CAPITO CHE SIAMO IN GUERRA, E’ BENE CHE LO CAPISCA, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

NOI SIAMO IN GUERRA CON LE MAFIE, LE TANTE MAFIE CHE STANNO STROZZANDO IL NOSTRO PAESE. SOGGIOGANDONE LE ISTITUZIONI, TUTTE LE SUE ARTICOLAZIONI SOCIALI, POLITICHE, CULTURALI, ECONOMICHE.

CHI HA ADERITO O VUOLE ADERIRE ALL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO DEVE SAPERE CHE HA SCELTO O SCEGLIE LA TRINCEA.

CHIACCHIERE, ELUCUBRAZIONI CULTURAL-POLITICHE E QUANT’ALTRO DI TALI GENERI NON APPARTENGONO AL NOSTRO PATRIMONIO.

DA NOI SI ALZANO LE ANTENNE SUI TERRITORI SUI QUALI OGNUNO ABITA, SI OSSERVA, SI ANALIZZA, SI INDAGA E SI DENUNCIA.

PUNTO.

SI DENUNCIA STANDO, PERALTRO, ATTENTI A CHI SI CONSEGNANO LE NOTIZIE DA NOI RACCOLTE, LE NOVITA’ DA NOI SCOPERTE.

PERCHE’ ANCHE NELLE CASERME, NEI TRIBUNALI SI POTREBBERO NASCONDERE LA TALPA, IL COLLUSO CON I MAFIOSI.

E, QUANDONO PARLIAMO DI DENUNCE, CI RIFERIAMO SOPRATTUTTO ALLE MAFIE “BIANCHE”, ALLE MAFIE POLITICHE (SENZA TENER CONTO DEI COLORI PERCHE’ I MAFIOSI NON GUARDANO AI COLORI E STANNO DAPPERTUTTO), ALLE MAFIE ED AI MAFIOSI CHE STANNO NEGLI UFFICI, NELLE BANCHE, FRA I PROFESSIONISTI, NEI CONSIGLI COMUNALI, PROVINCIALI E REGIONALI, NEL PARLAMENTO, NEI GOVERNI.

NEI PARTITI, NELLE ASSOCIAZIONI E QUALCHE VOLTA ANCHE IN QUALCHE ASSOCIAZIONE ANTIMAFIA.

NOI STESSI NEL 2004 ABBIAMO CORSO IL PERICOLO DI VENIRE INQUINATI, AVENDO AVUTO LA RICHIESTA DI ADESIONE DI UN COMPONENTE AUTOREVOLE DELLE FAMIGLIE CHE RAPPRESENTANO IL GOTHA DELLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI INTERNAZIONALI.

IL GOTHA, RIPETIAMO, NON I QUAQUARAQUA’. GLI INQUIRENTI CHE CONTANO SANNO DI “COSA” STIAMO PARLANDO…

LA “ NUOVA” ASSOCIAZIONE CAPONNETTO.

NOI PUNTIAMO AD ESSERE SEMPRE PIU’ “NUOVI”, SEMPRE MIGLIORI, SEMPRE PIU’ ATTREZZATI, AL PASSO CON I TEMPI.

COME I MAFIOSI.

OPERATIVI.

SE SI VA ALLA GUERRA, SI VA AD ARMI PARI CON IL NEMICO, NON CON LE PISTOLE CONTRO I CARRI ARMATI ED I MISSILI.

IL “ NUOVO” CONSIGLIO DIRETTIVO E’ COMPOSTO DA MOLTI AMICI NUOVI, UN EX COMMISSARIO DELLA POLIZIA DI STATO CON DECENNI DI ESPERIENZA NELLA PG DI UNA PROCURA IMPORTANTE, ALTRE PERSONE CHE OPERANO NEL MONDO DELLA GIUSTIZIA, DUE PERSONE CHE HANNO AVUTO IL PADRE ED IL FRATELLO UCCISI DALLA CAMORRA.

PERSONE CHE PORTANO I SEGNI SUL PROPRIO CORPO DELLA GUERRA CON I MAFIOSI.

NELL’ULTIMA RIUNIONE DEL “NUOVO” CONSIGLIO DIRETTIVO ABBIAMO COSTITUITO UN ORGANISMO INTERNO CHE SI OCCUPA ESCLUSIVAMENTE DI “ STUDI E RICERCHE”, DELL’INDIVIDUAZIONE DI AREE E SOGGETTI “SENSIBILI”.

CHI, QUINDI, HA ADERITO O VUOLE ADERIRE ALL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO DEVE ESSERE CONSAPEVOLE DI AVER ADERITO O DI VOLER ADERIRE AD UN’ASSOCIAZIONE “OPERATIVA” E NON PAROLAIA.

Archivi