L’Associazione Caponnetto propone una petizione popolare all’Europa contro l’inerzia delle istituzioni a seguito dell’avvelenamento dei territori da parte delle organizzazioni criminali

APPELLO A TUTTI I COMITATI, LE AASSOCIAZIONI, I MOVIMENTI DEL LAZIO, DELLA CAMPANIA, DEL MOLISE E DELL’ABRUZZO
CONTRO L’INERZIA DELLE ISTITUZIONI CHE NON STANNO FACENDO NIENTE DI SERIO E DI RISOLUTIVO PER ACCERTARE LA GRAVITA’ DEL FENOMENO RELATIVO ALL’AVVELENAMENTO DEI NOSTRI TERRITORI – E LA RICADUTA SULLA SALUTE PSICOFISICA DEI NOSTRI CITTADINI – DA PARTE DELLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI,
L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO
PROPONE UNA PETIZIONE POPOLARE ALL’APPOSITA COMMISSIONE DELLA COMUNITA’ EUROPEA PER L’APERTURA DI UN PROCEDIMENTO DI INFRAZIONE NEI CONFRONTI DEL NOSTRO PAESE.
LA PROPOSTA SARA’ LANCIATA UFFICIALMENTE IN OCCASIONE DEI DUE CONVEGNI PROMOSSI DALL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO PER VENERDI’ 20 SETTEMBRE A SORRENTO E PER SABATO 12 OTTOBRE A FORMIA.
LA SEGRETERIA

Archivi