L’Associazione Caponnetto non è in vendita e non regala niente a chicchessia, né a destra, né al centro, né a sinistra. I voti dei suoi iscritti e simpatizzanti vanno guadagnati con atti e comportamenti finalizzati alla salvaguardia della legalità, della giustizia e del vivere civile e democratico.

La nota con la quale abbiamo dato atto al Movimento 5 Stelle di Formia di essere stato l’unico soggetto politico che ha ripreso e fatto proprio uno dei punti più importanti del programma dell’Associazione Caponnetto – quello, cioè, che tratta la riorganizzazione dell’impianto investigativo in provincia di Latina e l’istituzione a Formia di un Distretto di Polizia – ha provocato, come prevedevamo- ma senza preoccuparcene più di tanto-, delle reazioni.
Certa gente la deve finire una buona volta per sempre di pensare che l’Associazione Caponnetto è al servizio-a prescindere-di tizio o di caio e deve, peraltro, convincersi che essa… non è in vendita.
La Caponnetto plaude alle azioni che essa ritiene utili al raggiungimento delle sue finalità – chiunque ne siano gli autori -. come condanna le altre senza se e senza ma.
Abbiamo plaudito alla decisione del M5S di Formia, come qualche anno fa abbiamo apprezzato la disponibilità, resa pubblica, del Sindaco di Gaeta -del PDL -ad aderire all’invito della Caponnetto di costituire un Osservatorio comunale sulla legalità composto sulla base delle indicazioni dell’Associazione (la disponibilità non è stata seguita, poi, da fatti, ma questo è un altro discorso che affronteremo a parte).
Nessun altro partito si è mai degnato nel Lazio di accettare -nè, tanto meno, di gradire – le indicazioni dell’Associazione
Caponnetto per quanto riguarda l’azione di contrasto alle illegalità ed alle mafie.
Al riguardo, ad evitare che qualcuno possa accusarci di voler influenzare l’esito della campagna elettorale in corso, rimandiamo a dopo le elezioni la pubblicazione dell’elenco degli atti di ostilità che abbiamo subito soprattutto da parte del PD e dei suoi alleati nel Lazio.
Per concludere, ci teniamo per l’ennesima volta a sottolineare che, se c’è ancora qualcuno che pensa di poter utilizzare l’Associazione Caponnetto come un bacino al quale si possono attingere voti, se lo levi dalla testa.
LA CAPONNETTO NON REGALA NIENTE A CHICCHESSIA, SI ESSO DI DESTRA, COME DI CENTRO O DI SINISTRA.

Archivi