L’amaro sfogo di un Testimone di Giustizia :” Non c’è confronto tra l’onestà ed il potere………….Voi,uomini piccoli ………………” A leggere o sentire queste parole amare dovreste solamente VERGOGNARVI !!!!!! e sentirle come macigni sulle vostre coscienze,ammesso che le abbiate ancora!!!!!!

È una questione di cultura di stile di vita di educazione e rispetto, non è solo onestà e coraggio.
La denuncia,le conferme in tribunale, le condanne sono il risultato dell’onestà.
Del vivere nel rispetto delle regole.
Se solo chi è al governo oggi ,potesse per un solo giorno solo  patire e vivere  la sofferenza di chi, denunciando le Mafie , è costretto a nascondersi,a fuggire,a lasciarsi alle spalle una vita costruita con sacrifici,quelle carezze di chi ti amato che mai più potrai sentire sul tuo viso,i sorrisi e le lacrime di un figlio o un genitore,bene oggi lui,quel politico ,potrebbe dire di aver visto,sentito e toccato il dolore dei TDG.
Ma finché si organizzano parate,congressi, tavoli di lavoro, carte e missive tutto resta come prima.
Il tempo passa veloce, venti anni di promesse, spot elettorali,cambi di governi,  ogni nuovo assume nuovi impegni, ma poi  restano impegni ed il nulla.
Come sempre accade tra Tdg e Ministero inizia  un braccio di ferro,tra carte bollate,ricorsi e proteste,ci si ritrova puntualmente ad iniziare una nuova battaglia con un nemico invisibile, solo per  ricevere quei diritti sanciti dalla legge.
Quella legge che sembrerebbe apprezzata dall’Europa e dagli USA ma che in Italia viene interpretata e non APPLICATA.
Son tutti pazzi sti TDG…….un giorno disse un uomo e qualcuno gli chiese anche spiegazioni di tale affermazione.
E lui spiegò le ragioni di questa sua personale deduzione, ma non seppe dare risposta al perché i TDG erano secondo Lui diventati pazzi solo dopo aver testimoniato in aula, anche perché una dichiarazione di un pazzo nulla vale.
Se il sistema e’ fatto di uomini ,gli uomini sbagliano ed errare è  umano, ma perseverare è DIABOLICO.
Dal di fuori forse mai nessuno potrà comprendere cosa vuol dire attendere una risposta che per mesi e mesi che a volte  si accumulano in anni e spesso mai  arriverà, e se dovesse pur  arrivare ,è scritta in un politichese così pieno di burocrazia che basterebbero poche parole  per decifrare la risposta “il NULLA”.
Ma la mente di un uomo buono ed onesto non si ferma  e cerca di comprendere il comportamento di coloro che pur avendo un nome non si firmano Mai…..perché?
‘L’uomo onesto si autocritica e cerca di scavare nelle mille parole dette e non dette dagli “ambasciatore non porta pena” arrivando ad una conclusione triste e umiliante, la stessa che ha portato  molti ad arrendersi a mollare e a dire basta.
La vita è regolata da regole da comportamenti corretti dal rispetto delle leggi ,dal buon senso,e dal rapporto di fiducia e chi è onesto queste cose le ha nel DNA,chi è disonesto No!
Quindi non c è  confronto né dialogo né tanto meno ci si può sedere allo stesso  tavolo, per discutere di legalità, di diritti,di rispetto, di gratitudine.
Le parole restano parole …..bla …bla.
Vero c’è differenza tra NOI e loro ……e anche tanta, forse troppa, quella differenza tra un uomo onesto è voi piccoli uomini di potere è incalcolabile.
Voi seduti su quella poltrona a volte piena di  un passato glorioso ma troppo spesso ingiustamente mortificata dalle vostre “chiappe” piene di compromessi.
Questo nostro paese forse è un paese di pochissima  memoria ,perché se tutti sventolasssero meno bandiere della legalità e si impegnassero a ricordare e denunciare …..con nomi e cognomi e non con la storiella imparata a memoria da portare per le scuole…..
Oggi   voi  sareste all’impiedi fuori dal Palazzo, se questo popolo agisse concretamente invece di delegare a pochi la libertà comune e la difesa del futuro delle generazioni prossime ,oggi voi piccoli uomini di potere sareste come quei tanti criminali in fuga braccati da chi per quattro soldi rischia la vita ma si impegna per un mondo migliore.
Voi uomini piccoli di potere non riuscirete  mai  a guardare negli occhi dell’ uomo onesto ,non né avrete mai la forza ed il coraggio,voi siete solo dei  codardi,viscidi e putrefatti dal   quel potere che tanto ostentate! che il buon Dio abbia pietà di voi.
Tdg
Gennaro C.

Archivi