La targa intestata all’Associazione Caponnetto ieri a Napoli girata ai Testimoni di Giustizia.

“Girata “ ai Testimoni di Giustizia la targa intestata all’Associazione Caponnetto e consegnatale ieri a Napoli durante il Convegno al Maschio Angioino.Un gesto simbolico di affetto nei confronti di questa nobile categoria di cittadini che ha commosso i numerosi partecipanti

LA TARGA DI RINGRAZIAMENTO INTESTATA
ALL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO,
CONSEGNATACI IERI A NAPOLI , ” GIRATA” AI
TESTIMONI DI GIUSTIZIA E CONSEGNATA AD
UNO DI ESSI VENUTO DALLA CALABRIA E
PRESENTE IN SALA AL CONVEGNO NEL
MASCHIO ANGIOINO:
SALVATORE BARBAGALLO

Ha percorso  400 chilometri in una giornata orrida,on
la neve  e sotto una tempesta per partecipare al
Convegno dell’Associazione Caponnetto ieri a Napoli
al Maschio Angioino un Testimone di Giustizia che
non ha mai cercato la scena.
Un testimone di Giustizia che ha fatto arrestare
individui appartenenti ad una delle ndrine più
pericolose e potenti non solo d’Italia ma del mondo:
i Mancuso.
Un Testimone di Giustizia,come tanti altri
abbandonato dallo Stato,non protetto con la sua
famiglia in modo adeguato e ridotto al lastrico dopo
aver perso un’azienda  con  un ricco fatturato.
A lui,Salvatore Barbagallo,abbiamo voluto ” girare”,in
rappresentanza  ideale di tutta la categoria dei
Testimoni di Giustizia d’Italia,la targa  intestata

all’Associazione Caponnetto consegnataci ieri sera a
Napoli quale segno di apprezzamento e di
ringraziamento per quanto essa ha fatto e fa nel Paese
contro le mafie.
Un messaggio di alto valore simbolico di vicinanza
fraterna e di solidarietà della Caponnetto nei confronti
dei Testimoni di Giustizia.

Archivi