LA SOLIDARIETA’ DELL’ASS.CAPONNETTO ALL’ARMA DEI CARABINIERI

LE RICHIESTE CHE VOLEVAMO FARE A SALVINI RELATIVE AL MIGLIORAMENTO DELL’APPARATO DI SICUREZZA A NAPOLI ANDATE A VUOTO.LA SOLIDARIETA’ DELL’ASS.CAPONNETTO ALL’ARMA DEI CARABINIERI

LUNGI DA NOI IL SOLO PENSIERO DI VOLER SPECULARE SULLA CRIMINALE AGGRESSIONE ALL’ARMA-ALLA QUALE ESPRIMIAMO LA PIU’ CALDA E SENTITA SOLIDARIETA’ DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO -MA L’ìNAUDITO EPISODIO DI NAPOLI CI DA’ RAGIONE CIRCA LA NOSTRA RICHIESTA DI MIGLIORARE TUTTO L’APPARATO DI SICUREZZA IN UNA CITTA’ SFUGGITA AL CONTROLLO DELLO STATO

PERCIO’ AVEVAMO CHIESTO ,IN OCCASIONE DELLA SUA VENUTA A NAPOLI, UN INCONTRO CON L’EX MINISTRO SALVINI PER FORMULARGLI ALCUNE NOSTRE PROPOSTE AL RIGUARDO.

SUCCESSE IL FINIMONDO E SALVINI NEMMENO CI RISPOSE.

 

Archivi