La resa!!!!!!!!!

La sensazione ,per chi lavora “sul campo” come facciamo noi,é che ci si trovi ,in provincia di Latina,ma non solo,in una fase di transizione che ci sta  portando rapidamente verso un’economia ed una società criminali.
Una vera e propria  RESA  alla camorra ed alle mafie in generale.Un collasso delle istituzioni sempre più incapaci  e prive di volontà di mettere in campo strategie e tattiche di contrasto efficaci contro la criminalità organizzata mafiosa diventata ormai ,a causa delle sue incalcolabili disponibilità economiche,l’unica referente per qualsiasi opera e qualunque piano di sviluppo.Oggi solamente la camorra e le altre organizzazioni mafiose dispongono di quei capitali necessari per realizzare  qualsiasi opera,per iniziare – o impedirne il fallimento –qualunque attività industriale o commerciale,per costruire un porto,un palazzo,un megaparcheggio e quant’altro.
L’imprenditoria privata é ormai in gran parte in mani criminali e quella poca rimasta ancora sana  viene sempre più espulsa e strozzata da regole del mercato selvagge che privilegiano chi ha più soldi: cioè la mafia.
Giovanni Falcone diceva sempre: “Seguite il filone dei soldi e troverete la mafia”!
La mafia,che avendo i soldi,tanti soldi,riesce a corrompere sempre di più la politica e le istituzioni.
Senza soldi non si costruisce,non si avvia alcuna opera,non si realizzano sviluppo e crescita.
Una constatazione,questa,amara ma ineludibile,che fa crollare ,purtroppo ,le difese  anche di  taluni che verbalmente sostengono di stare dalla parte delle Stato di diritto  e contro la criminalità mafiosa.
Una constatazione che prepara mentalmente e culturalmente alla “resa”:senza i soldi della mafia non si costruisce,non si realizza,non c’é  lavoro.
Molta gente non riesce  – e non vuole – a capire che la mafia investe,crea anche occasioni di lavoro,ma,poi,alla fine,droga con le sue regole i mercati,impone le sue logiche,il suo dominio assoluto su tutto e su tutti.
Ed è la fine della libertà,delle convivenza civile,della democrazia e di ogni speranza di un avvenire sereno e dignitoso dei tuoi figli e dei tuoi nipoti i quali si vedranno costretti,per sopravvivere,ad abbandonare questo Paese,ad andare all’estero,come già sta avvenendo oggi.
L’altro giorno,a Roma,parlando con alcuni amici di Gaeta che ci stavano raccontando  quanto sta avvenendo  per la vicenda  che riguarda  il  disegno dell’amministrazione comunale di quella città di realizzare ben 8 megarcheggi  sotterranei  ricorrendo alla finanza privata     – alla quale,poi,in cambio dell’investimento sono affidati per 30 anni la gestione e gli utili –  facevamo notare ad essi che i pericoli maggiori si nascondono proprio  in questo , più che negli aspetti urbanistici,geologici,tecnici.
Quando si programma la realizzazione di opere colossali che richiedono un investimento da parte di PRIVATI di centinaia di milioni di euro,una classe politica responsabile ed  accorta deve dare per scontato il fatto che solo la camorra e le mafie in genere oggi ne hanno la disponibilità e che,quindi,nel caso in discussione,solamente queste saranno in grado di partecipare alle gare di appalto.
Nel caso,quindi,in cui il progetto dovesse andare in porto,si tratterebbe di una cessione per ben 30 anni del territorio di Gaeta e dell’intera provincia di Latina alla camorra.
Una camorra già fortemente radicata,senza che nessuno indaghi seriamente ed in maniera risolutiva,nell’area a nord della Campania ed alle porte della Capitale e già definita da Carmine Schiavone come ………….”provincia di Casale” di Principe.
La “resa” della politica e dello Stato alla camorra  ed alle mafie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Tutto ciò,purtroppo,senza un’indagine preventiva,come sarebbe loro dovere ,del Prefetto di Latina e delle forze dell’ordine,e senza – quello che é più grave – un benché minimo segnale di allarme da parte dei cosiddetti partiti di “opposizione”,a cominciare dal PD in poi………………………..
Quando noi diciamo che………….la cosiddetta “antimafia” delle chiacchiere e delle parate serve solo a distogliere l’attenzione degli ingenui da quello che giornalmente avviene,con la mafia,ormai,che abbiamo persino nelle nostre case!!!!!!!!!!!……………………….Buffoni!!!!!!
PS.DI RECENTE SIAMO VENUTI A CONOSCENZA DI ULTERIORI SIGNIFICATIVI INVESTIMENTI  IN ODOR DI CAMORRA NELL’AREA DI GAETA-FONDI,PROBABILMENTE NON ATTENZIONATI DA CHICCHESSIA.IL PROCESSO DI OCCUPAZIONE DEL TERRITORIO PROSEGUE INDISTURBATO.ALLA GRANDE !!!!!!!!!
Archivi