La Presidenza della Camera dei Deputati sta per desecretare tutti gli atti, secretati da tre legislature ad oggi, relativi al traffico di rifiuti in Italia. La notizia è stata diffusa dall’ANSA. Una vittoria delle Associazioni, in prima linea la Caponnetto la quale ha avviato da tempo la procedura per la condanna da parte della Comunità Europea delle autorità italiane che, con i loro silenzi e con la loro inerzia, hanno consentito che avvenisse un vero e proprio eccidio di massa. Ass. Caponnetto

UNA NOTIZIA BOMBA DELL’ULTIMO MINUTO
LA PRESIDENZA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI HA DECISO, SECONDO QUANTO RIPORTA L’AGENZIA ANSA, DI RENDERE PUBBLICI TUTTI GLI ATTI, SECRETATI DA TRE LEGISLATURE AD OGGI, RELATIVI ALLA VICENDA DEL TRAFFICO DEI RIFIUTI TOSSICI.
UNA VITTORIA DI QUANTI – IN PRIMIS L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO- HANNO CHIESTO LA DESECRETAZIONE.
CIO’ CI FORNIRA’ ULTERIORI ELEMENTI PER LA DENUNCIA CHE CI APPRESTIAMO A FARE ALLA COMUNITA’ EUROPEA CONTRO LE AUTORITA’ ITALIANE.
LA SEGRETERIA DELL’ASS. CAPONNETTO

Archivi