“La presenza mafiosa nel sud pontino”

CONVEGNO A FORMIA DELLA FONDAZIONE “CAPONNETTO” SULLA PRESENZA MAFIOSA NEL SUD PONTINO

Martedì 31 gennaio 2006, alle ore 17, nella sala Ribaud del Comune di Formia, si terrà un importante convegno promosso dalla Sinistra giovanile e che vedrà come relatori Elisabetta Caponnetto e Salvatore Calleri, presidenti della Fondazione “A: Caponnetto”, oltre a Leoluca Orlando, già Sindaco di Palermo e fondatore della “Rete”.

Durante il convegno saranno presentati e commentati i moduli rimessi dai cittadini di Formia, Gaeta ed Itri in occasione di un sondaggio svolto per verificare quanto sia invasiva la presenza della camorra nel sud pontino, soprattutto nei settori del commercio e dell’edilizia.

“Dai questionari emerge come la stragrande maggioranza dei negozianti interpellati consideri le infiltrazioni mafiose un fenomeno reale e diffuso sul territorio. Ancora più forte è la sfiducia nei confronti delle istituzioni politiche, che poco o nulla sembrano credibili nella loro volontà do opporsi al fenomeno”.

Proprio nei giorni scorsi abbiamo denunciato sul sito della nostra Associazione il caso dei fratelli Paolo e Stefania Costa, i quali, giusto a Formia, sono rimasti vittime di un atto criminoso da parte di una persona proveniente dalla Campania, ben conosciuta dalle forze dell’ordine e dalla magistratura, atto criminoso che ha portato via ad essi la proprietà di un esercizio commerciale.

29 gennaio 2006

Archivi