La Prefettura di Napoli tace ancora malgrado la petizione di Change a favore di Nello Trocchia pesantemente minacciato dalla camorra abbia raggiunto più di 25,000.Il nuovo Prefetto di Napoli Pantalone non si é presentata così con un bel biglietto da visita.

10 ago 2015 — “Dopo la petizione che ha raggiunto oltre 25 mila firme, Nello Trocchia è stato convocato dal comando provinciale dei carabinieri di Napoli. Gli hanno comunicato che nei suoi confronti è stata disposta una vigilanza generica radio controllata. Alcuna comunicazione ufficiale è giunta dalla prefettura così come continua il prolungato silenzio dell’ordine dei giornalisti nazionale e regionale.

Nella speranza che Nello possa continuare a svolgere serenamente il proprio lavoro, non abbassiamo l’attenzione e continuiamo la nostra battaglia per non fare sentire soli le decine e decine di cronisti italiani attualmente minacciati dai clan”.

Archivi