La morte del Giudice Mario Almerighi.Il dolore dell’Associazione Caponnetto ed il comunicato ufficiale di questa.

 

Associazione Nazionale  per la lotta contro le illegalità e le mafie 

“Antonino Caponnetto”

“Altro” ed “Alto”

www.comitato-antimafia-lt.org                                 info@comitato-antimafia-lt.org

                                                                                   ass.caponnetto@pec.it

 

                                                                                    Tel. 3470515527

       

 

 

COMUNICATO  STAMPA

L’Associazione Caponnetto  é rimasta  particolarmente colpita ed addolorata dalla notizia della morte del  Giudice  Mario Almerighi,uno dei Magistrati  più integerrimi e coraggiosi d’Italia.

Il suo curriculum professionale  – Pretore a Genova,Giudice istruttore  nella Capitale,Presidente del Tribunale di Civitavecchia – é infarcito di atti che  fanno onore alla Giustizia del nostro Paese,a cominciare da quello che portò alla sbarra e alla condanna  personaggi  potenti e generali nel famoso scandalo dei petroli.

Amico di Giovanni Falcone e di Nino Caponnetto,egli  é stato,fra l’altro,Presidente dell’ANM,carica dalla quale  si dimise dopo poco per dissensi sulla linea che altri sostenevano.

Un’integrità morale,la Sua, che non ha mai  abbandonato , che lo ha accompagnato  fino all’ultimo e che lo ha  caratterizzato anche dopo il Suo pensionamento con un forte impegno civile fra i giovani e come scrittore.

Un magistrato ed un Uomo di altissimo profilo morale,professionale ed umano.

Potremmo dire,fra i pochi che rendono onore al Paese.

Presidente  della Fondazione Pertini,Egli  ha sempre apprezzato l’operato dell’Associazione Caponnetto e ci ha onorato della Sua amicizia.

Lo piangiamo,stretti nel dolore più profondo.

Alla moglie,ai figli ed alla famiglia tutta  la nostra più sentita vicinanza e le condoglianze più vive.

Ciao,Mario.

 

                                LA SEGRETERIA NAZIONALE

Archivi