La DDA di Napoli apre inchiesta sui candidati alle regionali. Perché quella di Roma non fa lo stesso con quelli di Latina soprattutto?

Indagine Dda su candidati Campania

Verifica se in liste regionali persone legate a criminalita’

La Direzione distrettuale antimafia di Napoli ha aperto un’indagine conoscitiva sui candidati alle prossime elezioni regionali in Campania L’indagine riguarda anche i candidati alle provinciali di Caserta ed alle amministrative nei comuni dove si vota per il rinnovo del Consiglio.

L’attenzione e’ concentrata sull’eventuale presenza di persone legati alla camorra. La Dda intende capire se sono stati messi in atto tentativi di condizionamento della campagna elettorale.

(Tratto da Liberainformazione)

Archivi