La Corte d’Appello cancella la condanna a due anni per la nipote di Giuseppe Guerra, pentito del CLAN DEI CASALESI

La Corte d’Appello cancella la condanna a due anni per la nipote di Giuseppe Guerra, pentito del CLAN DEI CASALESI

La sentenza nella tarda mattinata

SAN MARCELLINO – La corte d’appello di Napoli ha assolto Angela Guerra, 34enne di San Marcellino, nipote, in quanto figlia del fratello, del pentito del clan dei Casalesi Giuseppe Guerra. La donna, difesa dall’avvocato Carlo De Stavola, era stata accusata di intestazione fittizia di beni e in primo grado condannata a due anni.

Red.Cro.

PUBBLICATO IL: 26 settembre 2016 ALLE ORE 17:41 fonte:www.casertace.net

Archivi