L’Associazione Caponnetto si costituisce parte civile nel processo contro gli Ascione.

L’associazione antimafia A. Caponnetto, costituitasi parte civile sin dalla scorsa udienza, è stata presente, con i legali avv.ti Domenico Ferrucci e Patrizia Menanno, il giorno 25 febbraio 2013 dinanzi al GUP dr. Cairo del Tribunale di Napoli, 24^ sezione, nel processo contro gli Ascione. Il P.M., dr.ssa Cristina Ribera, ha depositato nuovi documenti tra i quali la trascrizione di intercettazioni telefoniche acquisite nel procedimento penale in essere contro il clan Mallardo e che si terrà il prossimo 5 marzo, data in cui l’Associazione chiederà di essere ammessa come parte civile. La produzione ha reso necessario aggiornare l’udienza al 18 marzo p.v. per l’esame dei nuovi elementi probatori allegati al processo“.

Archivi