Interrogazione del consigliere Enzo Trani sulla legittimità delle opere realizzate sulla duna a Fondi.Sarebbe opportuno che indagassero anche le forze dell’ordine

Al Sindaco
Dott. Salvatore De Meo

All’Assessore al Demanio
Dott. Beniamino Maschietto

All’Assessore all’Urbanistica
Dott. Piergiorgio Conti

Comune di Fondi

Oggetto:      Interrogazione urgente sulle opere esistenti su un tratto della duna di Fondi.

Il sottoscritto Consigliere comunale Vincenzo Rocco Trani, capogruppo della lista civica LIDO DI FONDI,

INTERROGA

il Sindaco e l’Assessore al turismo e al demanio e l’Assessore all’Urbanistica per conoscere:

–          se le opere fisse e precarie esistenti sul tratto della duna di Fondi compresa tra la sponda nord del canale S. Anastasia, la pizzeria la Pineta, la duna fino a via Salto I, siano state realizzate con regolari concessioni;

–          se siano state realizzate con regolari concessioni le opere fisse e precarie nel tratto della duna compreso dal Hotel Ristorante Martino fino al distributore ESSO lato Terracina;

–          se siano state realizzate regolarmente le opere fisse e precarie in via Falascosa nella zona immediatamente dopo il campo di volo lato Sperlonga;

–          se qualcuna delle opere realizzate sia già stata oggetto di verifica da parte della Polizia Municipale e se da tale verifica siano cambiate le volumetrie costruite.

Negli ultimi recentissimi anni il tratto di duna in questione risulta essere stato praticamente diviso in molteplici lotti, tutti recintati, alcuni dei quali gestiti addirittura come parcheggi privati.

Considerata l’enorme visibilità delle opere realizzate, nel caso di conclamati eventuali abusi, si chiede di verificare il corretto operato delle forze di Polizia Municipale che eventualmente avrebbero dovuto segnalarli.

Si interroga inoltre l’assessore al turismo per conosce il programma che intende adottare per la gestione e lo sviluppo del turismo balneare della stagione in corso

Fondi, 16 giugno 2010

Il Consigliere Comunale

Vincenzo Rocco TRANI

Archivi