Interdittiva anti mafia

Marigliano, commissariata la “Marigliano Gas”: il 3 settembre l’interdittiva antimafia

VINCENZO ESPOSITO / News

 

MARIGLIANO – La  Marigliano Gas srl, azienda del gruppo Cpl Concordia, fondata nel 2002 per la metanizzazione del Comune di Marigliano, è stata raggiunta lo scorso 11 settembre da un provvedimento disposto dal Prefetto di Modena, che ne sancisce la gestione straordinaria.
Pochi giorni fa, il  3 settembre, invece, per la “Marigliano Gas S.r.l ” c’è stata addirittura l’interdittiva antimafia,  con conseguente blocco di tutte le attività legate a contratti pubblici ed inibizione dei poteri dei titolari dell’impresa.

L’imponente attività istruttoria   è stata fatta  in collaborazione con il Presidente ANAC, Raffaele Cantone. Il provvedimento prefettizio  ha conferito   i poteri e le  funzioni degli organi di amministrazione  agli stessi tre Commissari della “CPL Concordia” e delle “CPL Distribuzione”, per  garantire la prosecuzione del servizio e i livelli occupazionali. 

 

Rettifica

In una nota  la società COOPGAS, della quale in questo articolo, erroneamente, era stata pubblicata la foto della sede mariglianese, dichiara la sua assoluta estraneità alla vicenda che ha coinvolto la Mariglianogas S.R.L.

Archivi