Intercettazioni. PM Di Matteo: anche la mafia vuole il silenzio

Palermo – “Sappiamo bene che la mafia ha sempre voluto e desiderato il silenzio”: lo dice il pm di Palermo Nino Di Matteo. “Noi magistrati siamo molto preoccupati, avvertiamo il dovere etico, prima che la legge sulle intercettazioni venga approvata in Parlamento, di denunciare quali potrebbero essere le gravi conseguenze in materia di efficacia delle indagini sulla criminalita’ comune e sulla criminalita’ mafiosa”.

(Tratto da Blitz)

Archivi