Indagini sulle compra vendite immobiliari e sui passaggi di licenze commerciali a Gaeta

Latina, 28-04-2006

GUARDIA DI FINANZA, POLIZIA DI STATO E CARABINIERI STANNO INDAGANDO A GAETA NEL CAMPO DELLE COMPRAVENDITE IMMOBILIARI E DEI PASSAGGI DI LICENZE COMMERCIALI PER VERIFICARE QUANTO SIA ALTO IL LIVELLO DI INFILTRAZIONE MAFIOSA???

I ragazzi della Sinistra giovanile di Formia hanno fatto appena qualche mese fa un sondaggio con una serie di moduli distribuiti ai commercianti non solo di Formia ma anche di Gaeta. Il risultato di tale sondaggio è davvero inquietante perché le risposte fornite, nell’anonimato, hanno evidenziato quanto sia alto il livello di penetrazione mafiosa nel settore del commercio della Città del Golfo.

Delle presenze mafiose nel Porto abbiamo già parlato, anche se non sappiamo se forze dell’ordine e magistratura si siano attivate o meno per accertare l’identità dei soggetti che operano in quell’area, soprattutto nei trasporti.

Ma quello che oggi ci preoccupa di più è quanto si sta verificando sul piano delle compravendite immobiliari perché sappiamo che, malgrado le nostre denunce, tutto continua… . come prima e peggio di prima. Si è indagato sull’identità dell’impresa campana (ma –si dice-residente a Latina) che avrebbe comprato di recente una porzione di terreno a Monte Lombone???

Si è indagato per accertare se sia fondata la notizia che vedrebbe coinvolto un dipendente comunale, d’accordo con un’agenzia immobiliare locale, nel sistema delle compravendite immobiliari?

E’ vero che taluni atti di compravendita sarebbero stipulati presso uno studio notarile di S. Maria Capua Vetere?

Che cosa ci vuole ad acquisire presso la Conservatoria degli Atti Immobiliari in via Matteotti a Latina l’elenco dei nominativi di chi ha venduto ed acquistato immobili o terreni a Gaeta negli ultimi dieci anni, per poi avviare indagini sulla vera identità di taluni???

Archivi