Incontro a Palazzo Chigi con i Testimoni di Giustizia. Convocato anche Bubbico. Da ora in avanti dovrà cambiare tutto

L’incontro alla Presidenza del Consiglio dei Ministri fra

Delrio e Bubbico da una parte ed i Testimoni di giustizia

accompagnati dagli onn. Mattiello e Maestri del PD e

Cristian Iannuzzi del M5S è durato ore.

I commenti della delegazione dei Testimoni di Giustizia –

Luigi Coppola e Gennaro Ciliberto-sono stati positivi.

“Delrio è una persona perbene”, ci ha detto Gennaro, il quale

ha aggiunto entusiasta: “Vittoria”.

Delrio ha convocato Bubbico a Palazzo Chigi e lo ha fatto

impegnare davanti ai parlamentari non solo del M5S

ma, soprattutto, suoi, del PD, i quali ultimi, se gli impegni non

saranno rispettati, avranno – pensiamo- l’orgoglio ed il

pudore di rivoltarglisi contro.

Questa per noi è la più importante vittoria.

Da ora in avanti, con l’aiuto soprattutto di Cristian Iannuzzi

che ringraziamo con affetto perché ci è stato sempre

vicino, sin dall’inizio della battaglia iniziata mesi fa, ci sarà

una sorta di tavolo tecnico che avrà il compito di redigere

ex novo la legge per il reinserimento lavorativo del

Testimoni di Giustizia o dei loro familiari.

Non è tanto, quindi, solo la questione della Commissione

Centrale, pur vitale, che è stata risolta e che il 18 riprenderà

la sua attività, ma tutti gli altri problemi che riguardano i

Testimoni (e consentiteci di dirlo anche se a qualcuno

non piace) ed i Collaboratori di Giustizia.

E tutto ciò lo dobbiamo a Cristian che lavorerà, con

l’assistenza del suo prezioso collaboratore Roberto, con noi

e per noi.

Per i Testimoni ma anche per i Collaboratori di Giustizia.

Grazie Cristian e grazie Roberto.

Archivi