Inchiesta ex Cirio, grillini all’attacco. Morra: «Pentangelo esca dalla Commissione antimafia»

Inchiesta ex Cirio, grillini all’attacco. Morra: «Pentangelo esca dalla Commissione antimafia»

La notizia dell’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari (la cui esecuzione è sospesa) per i parlamentari di Forza Italia, Luigi Cesaro e Antonio Pentangelo, riaccende immediatamente lo scontro in Parlamento in vista del voto che, al Senato e alla Camera, dovrà decidere se consentire o meno l’esecuzione del provvedimento restrittivo disposto nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte irregolarità nell’affare dell’ex area industriale della Cirio a Castellammare di Stabia, interessata da un piano di riconversione e rigenerazione urbana mai decollato.

I grillini vanno subito all’attacco. Nicola Morra, presidente della Commissione Antimafia, ha chiesto che «il deputato Antonio Pentangelo faccia immediatamente un passo indietro dalla commissione Antimafia, quantomeno in attesa degli sviluppi della vicenda». «Non si può e non si deve in alcuna maniera infangare l’onorabilità della commissione (…) La richiesta di arresto nei confronti di Cesaro e di Pentangelo è inquietante e lascia profondamente sconcertati», ha concluso.

15 maggio 2020

Fonte:https://www.giustizianews24.it/


	                    
	                
Archivi