Incendiati a San Vittore del Lazio i locali dell’ex Società ICLA in via Passeggeri

Potrebbero essere dolose le cause dell’incendio di questa mattina presso la sede della Icla ex società che ha realizzato la tratta Roma-Napoli dell’alta velocità sita in via Passeggeri. Sono andati a fuoco gli edifici in legno e lamiera che ospitavano gli uffici e gli alloggi degli operai. Un cantiere, attualmente dismesso, che si trova proprio tra il Lazio e la Campania, ai confini con la provincia di Caserta. Sul posto sono giunte diverse squadre dei Vigili del Fuoco ed i Carabinieri della Compagnia di Cassino che stanno indagando sulle cause. L’incendio, abbastanza vistoso, è scoppiato poco dopo le 9. All’interno degli uffici della Icla si trovavano diversi documenti riguardanti l’attività lavorativa del cantiere.
Sonia Costa

Archivi