Incendi sospetti in via delle Volte-zona Porto Badino-Terracina. Indaghino le forze dell’ordine

Latina 13 giugno 2009

Al Prefetto di Latina
Al Procuratore Capo della Repubblica di Latina
Al Commissariato della Polizia di Stato Terracina
Al Comando Stazione Carabinieri di Terracina
Al Comando Brigata Guardia di Finanza Terracina
Al Comando Corpo Forestale di Terracina

Oggetto: via delle Volte, Porto Badino Terracina

Le voci ricorrenti in ordine alla destinazione di uso riservata a tutta l’area ricadente fra Porto Badino e Foce Sisto stanno determinando nell’opinione pubblica notevoli preoccupazioni.

Terracina, come si sa, è una delle città più infiltrate da organizzazioni e soggetti criminali. Ciò induce la scrivente a sospettare che interventi destinati a sconvolgere l’intero assetto dell’area sopraindicata, interventi che richiedono l’utilizzo di colossali montagne di denaro, possano calamitare l’attenzione dei soggetti sopraindicati.

Appare, pertanto, evidente la necessità di attenzionare qualunque fatto, anche se apparentemente insignificante, possa rappresentare il preludio ad azioni più significative.

Da tempo nella zona si registra una serie di incendi abbastanza inquietanti che stanno interessando soprattutto la zona di via delle Volte. Allo stato, nessuno si è preoccupato di fornire una chiave di lettura a tali fatti né di interpretarne le finalità.

Nel segnalare quanto sopra, la scrivente Segreteria evidenzia la necessità – esperite le opportune indagini da parte dell’A. G. , anche per quanto attiene all’individuazione dei proprietari delle aree investite dal fuoco – di inserire queste nelle apposite mappe previste dalla legge n.353, art.10, che prevede la salvaguardia delle aree boschive devastate dagli incendi.

IL SEGRETARIO REGIONALE
Dr. Elvio Di Cesare

Archivi