In provincia di Latina la mafia torna a sparare.Quasi in contemporanea due diversi attentati a colpi di fucile a Latina e Gaeta.Avvocati sotto attacco,come in passato magistrati e poliziotti.la mafia alza il tiro e,sempre più baldanzosa,se la prende direttamente con lo Stato.Ministro Minniti,batta un colpo e si sbrighi a far istituire il Supercommissariato,con la Squadra Mobile, a Formia e la Sezione della DIA a Fondi o Sperlonga.Si sbrighi prima che la mafia assuma anche il controllo militare e politico,dopo quello economico ecc., del territorio.

FUOCO  A  GAETA    ,FUOCO A LATINA !

A COLPI DI FUCILE PROVINCIA DI LATINA IN FIAMME E NESSUNO VUOLE PARLARNE.

VERGOGNA  !!!!!!!

Nemmeno 24 ore di tempo l’uno dall’altro,due diversi attentati  a Gaeta e Latina.

A colpi di fucile.

La provincia di Latina,quella che Carmine Schiavone chiamava la “provincia di Casal di Principe” !

E  tale é,anche se i più si rifiutano di ammetterlo.

Per ignoranza,per collusione con i mafiosi o chissà per cos’altro!

Ed entrambi gli attentati riguardano avvocati,uomini della legge.

Come nel caso,qualche anno fa,della Giudice Aielli a Latina e,in precedenza,di qualche altro magistrato.

Sempre a Latina.

La criminalità mafiosa alza il tiro e se la prende con magistrati,avvocati e poliziotti.

Con la Legge.

Con lo Stato.

Quello che sembra inerte in provincia di Latina,dove la………….”mafia non esiste”………… e la Prefettura non fa una sola interdittiva antimafia a carico delle imprese mafiose delle quali pur si sente la puzza a mille chilometri di distanza !

Ministro Minniti,batta un colpo !

Archivi