Imprenditori & Camorristi

Si definiscono imprenditori i camorristi del napoletano che hanno ramificato i loro loschi affari fino alle terre pontine, e oltre.

Un clan formato da proprietari terrieri, venditori, faccendieri e imprenditori edili legati da un unico interesse, quello malavitoso. Campania, Lazio, Emilia Romagna. Un triangolo nel quale spuntano i nomi di Formia e Fondi accanto a quelli di Napoli, Caserta, Bologna e Ferrara. Luoghi in cui le forze dell’ordine, partendo proprio da Formia, hanno sequestrato e confiscato una lunga lista di proprietà e beni: 10 terreni, 41 fabbricati tra i quali una struttura alberghiera, 6 aziende commerciali. Tra queste ultime anche una concessionaria di auto di Fondi. Si tratta della Imperial Car Srl, che fa capo ad uno dei soci, Amedeo Rei 41enne di Fondi, denunciato a piede libero per favoreggiamento. Definito da molti cittadini fondani un insospettabile, Rei sarebbe in realtà un prestanome del clan camorristico Mallardo. Già noto alle forze dell’ordine fondane, si occupava in passato di abbigliamento ed è stato più volte segnalato per aver commesso alcuni piccoli reati. Insieme a lui, nella società della concessionaria figurano anche la moglie ed il cognato, Salvatore Cicatelli, 22 enne, residente a Fondi ma di origine campana. Sarebbe quest’ultimo l’amministratore della Imperial Car Srl. Ruolo che ha assunto da pochi anni per sostituire il vecchio amministratore che era appunto Amedeo Rei. Sempre nella stessa strada in cui si trova la concessionaria, in via Madonna delle Grazie, nel mese di marzo del 2010 la Dia di Napoli sequestrò un cantiere edile proprio nell’ambito dell’operazione denominata Arcobaleno, la madre dell’operazione Aquila Reale. Nell’ambito dell’operazione del 2010 fu smantellata un’organizzazione che attuava speculazioni edilizie di grosso rilievo con ramificazioni camorristiche. In quell’occasione furono indagati Antonio Pirozzi e Carmine Maisto della Nuova edilizia Srl, società edile con sede a Castellammare di Stabbia. Tali soggetti ottennero, attraverso società a loro intestate o prestanome, concessioni edilizie nel comune di Fondi.

Annarita Carbone

(Tratto da Il Tempo – Latina)

Archivi