Importanti spunti di riflessione per una valutazione obiettiva del “caso Minturno”

Uno degli elementi più interessanti ai fini di un’analisi completa e di una formulazione di un giudizio complessivo sulla “crisi” al Comune di Minturno, in provincia di Latina, è rappresentato dalla notizia secondo cui l’Amministrazione sfiduciata sarebbe stata in procinto di decidere la formazione di un Consorzio intercomunale -con i comuni vicini, Formia, Gaeta ecc. , -per la gestione della raccolta dei rifiuti.

Fonti confidenziali della nostra Associazione hanno raccolto tale notizia in ambienti vicini all’Amministrazione e, quindi, riteniamo che essa possa essere credibile.

D’altro canto, pensiamo che gli investigatori istituzionali possano verificarne la fondatezza con una rapida indagine sia in loco che presso gli altri enti che avrebbero dovuto partecipare a tale Consorzio intercomunale.

Questo ulteriore elemento, che si va ad aggiungere all’altro che riguarderebbe il proposito dell’Amministrazione sfiduciata di costituirsi parte civile nel processo in corso proprio sulla vicenda dei rifiuti, ci presenta un quadro estremamente interessante ai fini di un giudizio più approfondito ed obiettivo.

Al contempo, inoltre, gli elementi esposti, se confermati da una verifica che comunque si rende indispensabile, rendono alquanto seria e delicata la scelta che Prefettura di Latina e Ministero dell’Interno dovranno fare per la nomina del Commissario che dovrà gestire la cosa pubblica a Minturno dopo la caduta dell’Amministrazione.

Il Commissario dovrà, infatti –e qua si potranno avere ulteriori e definitivi elementi di giudizio – decidere se:

1) costituirsi in giudizio nel processo in corso;

2) se proseguire o meno nel percorso di formazione del Consorzio intercomunale sulla gestione dei rifiuti.

Comunque la si voglia giudicare, questa “crisi” merita una PARTICOLARE attenzione da parte di tutti, inquirenti inclusi, perché sarebbe maturata alla vigilia di importanti e delicate decisioni che l’Amministrazione Galasso avrebbe avuto in animo di assumere.

Archivi