Il Prof. Alfredo Galasso è il Capo dell’Ufficio Legale dell’Associazione Caponnetto, mentre la giornalista Rita Pennarola è il Capo Ufficio Stampa. Una conferma del “taglio” della nostra Associazione come punta avanzata nel Paese nella guerra contro le mafie. Tali nomine seguono quella del Giudice Antonio Esposito, Presidente della 2° Sezione Penale della Suprema Corte di Cassazione, quale nostro Presidente Onorario

COMUNICATO
DA OGGI IN AVANTI ASSUME IL RUOLO DI CAPO DELL’UFFICIO LEGALE DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO L’
ON. PROF. AVV. ALFREDO GALASSO.
IL PROF. GALASSO E’ UNO DEI PIU’ FAMOSI AVVOCATI ITALIANI, GIA’ DEPUTATO, OLTRE CHE MEMBRO DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA E NOTO ANCHE PER AVER RAPPRESETATO LE PARTI CIVILI NEI PIU’ GRANDI PROCESSI DEL PAESE, A COMINCIARE DAL MAXI PROCESSO DI PALERMO CONTRO “COSA NOSTRA” E DEL PROCESSO PECORELLI CONTRO GIULIO ANDREOTTI.
UN FATTO CHE ATTESTA, QUALORA CE NE FOSSE ANCORA BISOGNO, L’ALTO PROFILO DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO NELLA LOTTA CONTRO LE MAFIE IN ITALIA.
LA NOMINA DEL PROF. GALASSO SEGUE QUELLA, NELLA VESTE DI CAPO UFFICIO STAMPA, SEMPRE DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO, DELLA DOTT. SSA RITA PENNAROLA, UNA DELLE PIU’ BRAVE GIORNALISTE D’INCHIESTA DEL PAESE, CONDIRETTRICE, PERALTRO, DEL NOTO MENSILE ” LA VOCE DELLE VOCI”.

Archivi