Il procuratore Grasso: “Difenderemo autonomia Magistratura”. Ha ragione il Dr. Grasso. Sono in pericolo l’autonomia della Magistratura e la libertà di stampa. E, quindi, la democrazia

Alfano: Mai messa in dubbio l’autonomia dei giudici

Nel corso del suo intervento alle celebrazioni per il 18 anniversario della strage di Capaci, nell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo, il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso rivolge un appello affinchè sia preservata “l’indipendenza della magistratura”. “Difenderemo il valore dell’indipendenza e dell’autonomia della magistratura dal potere esecutivo – ha detto Grasso rivolgendosi agli studenti -. Crediamo che in Italia si possa riuscire ancora a processare anche i ‘colletti bianchi’ e i corruttori di chi ricopre pubbliche funzioni”. Alle parole di Grasso ha replicato il ministro della Giustizia Angelino Alfano, presente in aula: “Non abbiamo mai messo in discussione l’autonomia e l’indipendenza della magistratura – ha detto il Guardasigilli – Solo una squadra unita, lo Stato, può vincere in questa azione di contrasto”.

(Tratto da Virgilio Notizie)

Archivi