Il PD sta per chiedere lo scioglimento dell’Amministrazione comunale di Sabaudia. Alcuni nostri suggerimenti.

Ci piace come il PD sta affrontando la questione “legalità” a Sabaudia.

Bisogna dargliene atto.

Quel partito, che ha già mandato una sua delegazione capeggiata dal Sen. Zanda a parlare con il Prefetto di Latina, ha preannunciato che chiederà lo scioglimento dell’Amministrazione comunale di quella cittadina.

Lo fa, forse, in ritardo, quando le situazioni si sono incancrenite, forse anche perché il suo capogruppo consiliare Brugnola, al quale riconfermiamo la nostra solidarietà, è stato malmenato, ma è importante che lo stia facendo.

Almeno per Sabaudia, questo partito sta dimostrando determinazione e noi siamo contenti e lo ringraziamo.

Vorremmo, però, che esso lo facesse anche per Formia, dove, a cominciare da quanto emerse dalla vecchia inchiesta della “Formia Connection” fino ad oggi, noi riteniamo che potrebbero esserci le condizioni per la nomina di una commissione di accesso agli atti che verifichi se tutti gli atti siano sempre stati compiuti nel massimo rispetto delle leggi e se non ci siano stati o meno condizionamenti di sorta sulla vita pubblica.

Come a Fondi.

Riteniamo che il Sen. Zanda, al quale peraltro noi abbiamo avuto modo di rappresentare alcune criticità che riguardano l’azione di contrasto delle mafie in provincia di Latina, conosce quasi sufficientemente la situazione esistente sul territorio e, quindi, è consapevole dell’esigenza di affrontarla non con una logica da macchia di leopardo.

Lo stato delle cose va esaminato tutto intero, comune per comune e non sulla base delle cose già accertate ed ufficiali, ma, soprattutto, sulle quelle che ancora debbono essere accertate, quelle che stanno per succedere o succederanno.

L’antimafia del giorno PRIMA e non del giorno DOPO che noi cerchiamo di praticare sin dalla nostra nascita.

Lo diciamo non con spirito critico ma collaborativo perché apprezziamo quanto stanno facendo gli attuali dirigenti del PD pontino ed i nostri rilievi vanno da essi interpretati come uno stimolo a fare di più e meglio.

Archivi