Il nostro carissimo amico Arturo Gnesi eletto Sindaco di Pastena (Frosinone)

ARTURO GNESI NUOVO SINDACO DI PASTENA

Il Dr. Arturo Gnesi, uno dei più cari amici, componente del Consiglio Direttivo della nostra Associazione, è il nuovo Sindaco di Pastena (in provincia di Frosinone).

Eletto con una valanga di voti al primo turno, egli è l’artefice di un processo di radicale rinnovamento su un territorio, quello a cavallo delle due province di Frosinone e Latina, devastato da una profonda crisi economica e sociale.

Medico chirurgo, impegnato nel volontariato, Arturo Gnesi è stato fra i primi ad aderire alla nostra Associazione manifestando una sensibilità ai problemi della legalità e delle lotta alle mafie eccezionale in una provincia, come è appunto quella frusinate, che, benché devastata dalla camorra soprattutto, tarda a prenderne piena coscienza e a ribellarsi.

Sempre presente a tutte le iniziative assunte nel Lazio dalla nostra Associazione, egli ha dimostrato uno spirito di dedizione e di attaccamento più unico che raro.

Appassionate le battaglie condotte da Arturo, che ha voluto sempre coinvolgere l’Associazione, in difesa della memoria del suo fraterno amico Capitano della Guardia di Finanza Fedele Conti, comandante della Compagnia della GDF di Fondi, che noi consideriamo, per le misteriose condizioni che lo hanno portato alla morte, una delle tante vittime delle mafie in provincia di Latina.

Battaglie per quali egli ha dovuto subire anche alcune amare vessazioni.

Il suo recente grido di allarme per il sospetto interramento nel suo territorio, da parte della camorra, di una notevole quantità di sostanze tossiche rappresenta un’ennesima prova di attaccamento ad una terra maldestramente governata negli anni.

La sua elezione a Sindaco di Pastena ci riempie di orgoglio e di gioia in quanto siamo certi che egli saprà rispondere positivamente alle tante istanze di giustizia e di legalità di una comunità che ha dimostrato, con la sua elezione, un profondo desiderio di riscossa ed una grande volontà di cambiamento.

Al caro Arturo giungano gli auguri più affettuosi e i sentimenti della vicinanza di tutti i soci e simpatizzanti di tutto il Lazio dell’Associazione Caponnetto.

LA SEGRETERIA

Archivi