Il governo a distanza di circa 4 mesi non si decide a nominare il nuovo Commissario antiracket.

Il Dr. Santi Giuffrè ha terminato il suo mandato a luglio ed a distanza di circa 4 mesi il governo non si decide a nominare il suo  successore.Ed intanto  si accumulano  le richieste di accesso  al fondo di solidarietà delle vittime di usura e racket.E’ Vergognoso ! Un’insensibilità inqualificabile !!!!!!
Archivi