Il Dr. Salvatore Carli, Dirigente in servizio presso la Prefettura di Napoli, componente del Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Caponnetto, è stato nominato responsabile per la Campania dell’UNADIR, Sindacato Nazionale dei Prefettizi Dirigenti del Ministero degli Interni. Un riconoscimento meritato delle sue alte qualità umane, morali e professionali

Apprendiamo con gioia che la Dr. Maria Rosaria Ingenito. V. Prefetto Segretaria Nazionale del Sindacato Prefettizi Dirigenti (UNADIR) del Ministero dell’Interno, con atto del 27 agosto u. s, ha conferito l’incarico di Responsabile per la Campania al Dr. Salvatore Carli, Dirigente in servizio presso la Prefettura di Napoli. Il Dr. Salvatore Carli, uno dei componenti più qualificati ed apprezzati del Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Caponnetto, assume così un altro importante incarico di altissima responsabilità. Un riconoscimento da parte di due importanti Associazioni Nazionali –l’UNADIR e la Caponnetto – che operano entrambe, anche se in ambiti diversi e con finalità in parte diverse essendo l’UNADIR un Sindacato, su un piano che le accomuna: la difesa della Legalità e dello Stato di diritto.
Quello di Salvatore Carli è un nome prestigioso che fa onore ad entrambe le Associazioni Nazionali –l’UNADIR e la Caponnetto – che lo vedono come loro Dirigente e ciò sia per le sue alte qualità umane, morali ed intellettuali che per le sue non comuni capacità professionali, tutte qualità che egli si trova ad esplicare in ambiti delicatissimi dove, peraltro, si rende necessario, come evidenzia la Dottoressa Ingenito nella sua nota di nomina, ”lavorare per far riaffiorare la legittima e sana motivazione professionale in quanti dei nostri colleghi hanno deposto ogni speranza per le delusioni cocenti ed ingiuste subite proprio per aver scelto di non voler perseguire logiche di cordata”.
Si tratta in effetti di un impegno nobile, ma anche gravoso, teso a ricostruire un’immagine cristallina e di efficienza in istituzioni importanti che le interferenze di una malapolitica hanno talvolta fortemente compromessa, un impegno che sia l’UNADIR che l’Ass. Caponnetto hanno affidato ad uno degli uomini migliori che esse hanno avuto l’onore di incontrare sul loro percorso.
Il Dr. Carli ha come suo patrimonio un curriculum di tutto rispetto: componente di Commissioni di accesso agli atti di una ventina circa di Amministrazioni Comunali sciolte per mafia, egli è stato anche chiamato più volte ad espletare incarichi di consulenza da varie Procure della Repubblica della Campania in importanti procedimenti giudiziari.
Auguri affettuosi all’amico Salvatore da parte di tutti gli iscritti all’Associazione Caponnetto.

NOMINA (.pdf)

Archivi