Il Convegno a Terracina del 13 luglio 2013 su un tema scottante e delicato: “ LOTTA ALLE MAFIE. UN SALTO DI QUALITA’. QUALITA’ NELLE INDAGINI. QUALITA’ NEI PROCESSI, QUALITA’ NELLE ASSOCIAZIONI. QUALITA’ NELLA SOCIETA’ CIVILE”. La lotta alle mafie deve fare un salto di qualità in quanto finora sono state aggrediti solo i livelli bassi delle mafie, quello militare. Quelli più insidiosi sono i livelli politico, economico ed istituzionale perché le mafie vere, quelle più insidiose, si nascondono proprio nella politica soprattutto ed anche nelle istituzioni. E proprio in questi giorni c’é stato chi nell’area dell’associazionismo del centrosinistra ci ha contestato per il nostro modo di fare antimafia basato tutto sull’INDAGINE e SULLA DENUNCIA. Strano, veramente strano che da ambienti vicini al PD o dal PD stesso, come capita da anni a Roma, , anziché lodarci per quanto di concreto e senza chiacchiere l’Associazione Caponnetto fa contro le mafie, provengano sempre gli attacchi.

Leggi QUI

Archivi