Il “caso Maura” di Ceccano resta ancora irrisolto. Cosa sta facendo la Prefettura di Frosinone?

Egregio Dr Raio, come ho già avuto modo di comunicare telefonicamente ieri 27-12-11 ad una collaboratrice del Vs ufficio, il sottoscritto in mancanza di un intervento definitivo alla missiva di posta certificata a Lei inoltrata il 21-12-11 alle ore 08: 31 avente per oggetto la mancata convocazione di due commissioni consiliari permanenti dei servizi sociali di Ceccano (allegate), il sottoscritto inscenerà formale protesta sotto gli uffici della Prefettura, affinché sia fatta luce su una situazione di illegalità che mi ha danneggiato gravemente sotto il profilo etico-umano-sociale-morale.
La informo che anche l’Associazione Regionale Antimafia “Antonino Caponnetto” ha rivolto un invito al sig. Prefetto affinché si faccia chiarezza su una “squallida vicenda” di illegalità che si protrae ormai da anni in danno del sottoscritto.
http: //www. comitato-antimafia-lt. org/?p=16310

Cordiali saluti.

Leggi l’articolo

Leggi le due richieste – prima richiestaseconda richiesta

Archivi