Il “caso Fondi” fa scuola”, titola “Latina Oggi”, commentando un servizio di Roberto Galullo su Il Sole24ore che parla di alcuni comuni della Liguria sospettati di infiltrazioni da parte della ‘ndrangheta. Gli amici della Casa della Legalità di Genova da tempo stanno denunciando l’occupazione da parte della ‘ndrangheta della loro regione. Inascoltati da politica ed istituzioni, come noi nel Lazio, talvolta complici e collusi. Era prevedibile che il comportamento vergognoso del Governo sul “caso Fondi” avrebbe provocato un effetto valanga. Ora ad esserne interessata è la Liguria con taluni suoi comuni, ma, prima o poi, il fenomeno investirà tutta Italia. Gli amministratori accusati di collusioni con le mafie si dimetteranno prima che il Governo sciolga le loro amministrazioni per mafia. Berlusconi e Maroni chiedano scusa agli italiani onesti!!!

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.