Il caso drammatico del Testimone di Giustizia Salvatore Barbagallo in Calabria.Lasciato senza scorta anche quando é chiamato a testimoniare ai processi contro i Mancuso.Così vengono tratti coloro che denunciano la mafia !!!!!!!!!! VERGOGNA !!!!!!

Associazione Nazionale  per la lotta contro le illegalità e le mafie 

“Antonino Caponnetto”

“Altro” ed “Alto”

www.comitato-antimafia-lt.org                                 info@comitato-antimafia-lt.org

                                                                                   tel 3470515527

 

                                                                 

                                                            Roma,25.5.2016

 

                                         Al  Prefetto di

                                               VIBO VALENTIA

 

                                         Al Questore di 

                                                 VIBO VALENTIA

 

,                                        Al Procuratore Capo  di

                                                  CATANZARO

                            

               e p.c.

                                        Al  Vice Ministro  dell’Interno

                                         Sen.Filippo Bubbico

 

                                                    ROMA

 

                                                                        

                                              Alla Presidenza della  Commissione Parlamentare 

                                              Antimafia 

                                                             ROMA

                                

 

 

 

OGGETTO :

Testimone di Giustizia

Salvatore Barbagallo

 

 

                Più volte  la scrivente Associazione ha ritenuto di   rendere manifeste le sue più vive preoccupazioni  per l’inadeguatezza della protezione  che viene concessa  al Testimone di Giustizia all’oggetto nominato.

Risulta ,infatti,che ,pur  essendo stato da qualche settimana elevato  il livello  di protezione in suo favore  con vari passaggi diurni e notturni di autovetture delle forze dell’ordine sotto la sua abitazione ,egli non viene accompagnato  allorquando  é chiamato a testimoniare  nei processi.

Ciò  lo espone  a possibili  ritorsioni  da parte delle persone  da lui denunciate le quali,com’é noto,fanno parte di una delle più temibili ndrine qual’é quella dei Mancuso.

Nel confidare  nella condivisione di tali  preoccupazioni  da parte delle SS.LL e in attesa  dei provvedimenti  conseguenti,si  ringrazia anticipatamente e distintamente si saluta

 

                                          IL SEGRETARIO NAZIONALE

 

                                                    Dr.Elvio Di Cesare

Archivi