Il “caso Cici” di Tuscania ad una svolta?

COMUNICATO STAMPA

Il Caso Cici:

È ufficiale, l’Ispettorato Generale del Ministero della Giustizia della
Repubblica Italiana ha aperto un fascicolo in data 13.07.2012.
Sotto la lente dell’Ispettore incaricato l’operato di cinque giudici
di Viterbo, due
avvocati, tre Segretari di Stato sammarinesi e un notaio di Ronciglione.
La battaglia del signor Gaetano Cici e del suo legale, l’avvocato
Antonio Masiello del foro di San Marino, ad una svolta.
Una brutta storia che ha dell’incredibile, unica nel suo
stile e senza precedenti, finalmente al vaglio dell’Ispettorato
Generale del Ministero di Grazia e Giustizia che apre un’apposita
Inchiesta sulle innumerevoli anomalie e sugli illeciti giudiziali
denunciati.

Archivi