Il boss Michele Zagaria trasferito in Sardegna. Slitta l’udienza ad AVERSA

Il boss Michele Zagaria trasferito in Sardegna. Slitta l’udienza ad AVERSA

19 Gennaio 2021 – 15:57

CASAPESENNA/AVERSA  (ti.pa) – Il boss Michele Zagaria è stato trasferito da qualche mese dal carcere di Tolmezzo (Udine) al 41 bis della prigione di massima sicurezza di Sassari. Questa mattina, infatti, era tutto pronto per il video collegamento dal tribunale di Napoli Nord, per uno dei suoi processi che si sta celebrando per associazione camorristica, ma poi tutto è stato rinviato a giugno.

Lo slittamento è dovuto perché  il procedimento deve essere celebrato alla presenza del pubblico ministero della Dda titolare dell’inchiesta dott. Maurizio Giordano, questa mattina impegnato in altre udienza. In questo processo il capoclan del clan dei Casalesi (difeso dal penalista Paolo Di Furia) lo vede imputato per associazione a delinquere di stampo mafioso da solo perché le sorelle Beatrice Gesualda ed Elvira già sono state processate con rito alternativo.

Zagaria si trova ora nel carcere di Sassari dove era stato recluso il fratello Pasquale prima di essere trasferito ad Opera dopo la breve scarcerazione ai domiciliari. Non si conosce il motivo di questo nuovo spostamento di Michele Zagaria. Nella fattispecie, Zagaria già  è stato accusato di aver mandato messaggi criptati dall’interno del carcere ai familiari durante i colloqui e anche durante un processo che lo vedeva imputato per omicidio davanti alla Corte d’Assise di Napoli.

Fonte:https://casertace.net/il-boss-michele-zagaria-trasferito-in-sardegna-slitta-ludienza-ad-aversa/

Archivi