Ignazio Cutrò, l’imprenditore siciliano minacciato di morte da Cosa Nostra, partecipa alla manifestazione nazionale a Fondi contro le mafie del 25 settembre p.v.

IGNAZIO CUTRO’ ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LE MAFIE A FONDI DEL 25 SETTEMBRE P. V.

Ci sarà anche Ignazio Cutrò – l’imprenditore siciliano nostro amico minacciato di morte da Cosa Nostra dopo aver fatto arrestare i mafiosi che gli hanno bruciato l’azienda – alla manifestazione nazionale contro le mafie che si terrà a Fondi il 25 settembre p. v.

Ignazio Cutrò, dopo le minacce, vive e viaggia scortato.

La sua presenza alla manifestazione è stata richiesta da noi per il suo alto significato.

La sua è la presenza di una persona che ha vissuto e vive sulla pelle propria e dei suoi familiari il dramma del contatto quotidiano con le mafie e che ha messo la lotta alle mafie al primo punto dell’agenda dei suoi impegni.

Una testimonianza vivente di come si trova ad operare un imprenditore onesto su un territorio dominato dalle mafie.

Come a Fondi ed in provincia di Latina, dopo gli incendi, gli attentati che si stanno verificando da qualche anno in qua.

www.ignaziocutro.com

Archivi